pubblicato il 14 febbraio 2021

Tecnologia SPRHOUT: il sistema solare per la produzione sostenibile di cibo in serre ad alta tecnologia

Utilizzare l’energia solare per generare calore e raffreddamento, e rendere le serre energeticamente indipendenti

TAGS: Serre, Greenhouse, Colture protette, Solare Termico, Pannelli solari

Costruire una serra e collegarla alla rete del gas in alcuni paesi è più impegnativo che in altri. In Italia l’energia termica necessaria al funzionamento delle serre è spesso fornita bruciando gasolio o biomassa con alti costi economici per le aziende agricole e un notevole impatto ambientale.

SOLHO è un'azienda high-tech nata con la missione di accelerare la transizione verso la produzione sostenibile di cibo in serre ad alta tecnologia. Il primo prodotto dell’azienda, SPRHOUT, utilizza l’energia solare per generare calore e raffreddamento e rendere le serre energeticamente indipendenti, permettendone lo sviluppo anche in zone dove l’infrastruttura energetica è assente.

Come funziona SPRHOUT?

Il sistema SPRHOUT è costituito da un campo di collettori solari termici che trasformano l’energia solare in calore, e da un container con all’interno le soluzioni hardware e software che permettono una gestione automatizzata del campo solare.
Il campo solare trasforma l’energia del sole in energia termica, che viene accumulata. Quando richiesto, questa viene direttamente indirizzata al processo produttivo sotto forma di calore o di raffreddamento 100% rinnovabili. SPRHOUT è controllato in maniera autonoma da remoto.

La società ha sede a Delft, Paesi Bassi, ed è composta da un team con oltre 30 anni di esperienza nel settore dell'energia e del solare termico.

SOLHO progetta, costruisce e gestisce gli impianti SPRHOUT, fornendo riscaldamento e raffreddamento alle serre.
Le dimensioni dello SPRHOUT sono nella gamma da 100 kWth fino a pochi MWth, per serre da 3,000 m2 fino a decine di ettari di estensione.

Le installazioni SOLHO si basano su una filiera di valore, basata in Europa, conforme con gli standard industriali.

Nel 2019, l'azienda ha realizzato il primo sistema SPRHOUT nel sud della Francia, per uno dei più grandi costruttori di serre olandesi, Van der Hoeven Horticultural projects.
Il sistema è in funzione da Marzo 2019, e ha permesso di dimostrare il funzionamento della tecnologia SPRHOUT.

Prossimo passo

SOLHO è intenzionato ad entrare nel mercato italiano con un servizio di acquisto dell’energia termica.
SOLHO finanzia, costruisce, mantiene e gestisce lo SPRHOUT senza costi per il cliente. SOLHO vende al cliente l'energia termica rinnovabile al 100% con risparmi fino al 50% rispetto al consumo di fonti fossili (gas, biomassa, gasolio). Dopo 12-15 anni, il cliente ottiene la piena proprietà dello SPRHOUT.