pubblicato il 19 ottobre 2020

2° Corso professionale sulla coltivazione, lavorazione ed utilizzo della Canapa Light

Coltivazione, ed utilizzi della Canapa e prospettive di una filiera emergente in ambito agricolo, sociale ed alimentare

TAGS: Canapa, Canapa Light, Vivaismo, Fertirrigazione, Colture protette, Illuminazione LED

CORSO ATTIVATO
Il CORSO ON LINE su piataforma GoToWebinar è rivolto a tecnici liberi professionisti o dipendenti di strutture e/o organismi associativi pubblici o privati operanti nel comparto agricolo ed imprenditori agricoli e non solo.

Il corso ha lo scopo di fornire informazioni e conoscenze tecniche a supporto della coltivazione e l’utilizzo della pianta di Canapa light per fini civili, alimentari ed industriali.

Al corso verranno fornite le nozioni basilari e professionali per la coltivazione e per l’attività di vivaismo (anche micropropagazione), al fine di massimizzare, con semplici tecniche attuabili in azienda, la produzione e la qualità del prodotto raccolto.
Fornire il know-how necessario soprattutto per valorizzare le infiorescenze, le foglie ed il resto della pianta – (piante e foglie che solitamente vengono scartate o semplicemente utilizzate come foraggio) - mediante l’estrazione di olii essenziali da destinare alla produzione di profumi, saponi e altri prodotti civili ed industriali.

PROGRAMMA ON LINE dal 19 al 22 ottobre
Il corso è strutturato in 4 mattinate (09.00 - 12.30) così articolate:

Lunedì e Martedi 19-20 ottobre 2020
1) Brevi spunti sugli aspetti storici della coltivazione della Canapa
2) Classificazione botanica della Cannabis e differenze tra specie sativa e indica
3) Differenziazione sessuale della Cannabis e sue potenzialità
4) Citogenetica della Cannabis
5) Variabilità morfologica e genotipica della Cannabis
6) Le varietà coltivate in agricoltura e nel mondo
7) Marcatori molecolari nella Cannabis ai fine del breeding e della identificazione
8) Induzione di poliploidia per modificare le caratteristiche della Cannabis
9) Elicitori e stimolatori della sintesi dei cannabinoidi in Cannabis
10) Metodi per ottenere solo piante di canapa femminili
11) Problemi fitopatologici della Cannabis 
12) La tecnica della micropropagazione in vitro applicata alla moltiplicazione della canapa in vivaio e acclimatazione in ambiente protetto delle piantine micropropagate

Mercoledì 21 ottobre 2020
13) Lavorazioni in loco del raccolto per ottimizzarne la qualità e i guadagni
14) Nozioni basilari d’ingegneria dei processi
15) La filiera dei fiori di canapa: competenze del coltivatore e dell’azienda farmaceutica
16) Estrazione degli olii essenziali dalle foglie di canapa
17) Cenni sui materiali da costruzione sostenibile prodotti con gli scarti di lavorazione della coltura
18) Cenni sull’uso razionale dell’energia nelle serre.
19) Introduzione all’agricoltura digitale e alla gestione del quaderno di campagna per coltivazioni sostenibili e tracciabili.

Giovedì 22 ottobre 2020

20) Esperienze tecnico e pratiche di coltivazione da parte di coltivatori e tecnici:
Processi di lavorazione della canapa indoor passando dal taleaggio alla raccolta del fiore. Parlando delle criticità di ogni fase, cambiamenti nella nutrizione tra vegetative e fioritura ed eventuali correzioni alla vista di carenze specifiche;
Difesa: Controllo dei patogeni e Lotta, sia chimica che biologica con Insetti utili;
Vivaismo e Propagazione in vivo ed in vitro;
Coltivazione con illuminazione artificiale con luci LED.

Al termine: Consegna di un'ATTESTATO di Frequenza valido per i Crediti Formativi Permanenti professionali.

DOCENTI:
1) Dr. Gianpaolo Grassi: Ex-Primo Ricercatore, CREA-CI (Centro di ricerca di Cerealicoltura e Colture Industriali) - Rovigo.
2) Ing. Mario Alejandro Rosato: CEO / R&D at Sustainable Technologies SL - Fossalta di Portogruaro (VE).
3) Prof Maurizio Lambardi: Primo Ricercatore del CNR presso l’IBE di Firenze
4) Dr Andrea Vitale: Consulente Agronomico per le colture da micropropagazione
5) Cristiano Spadoni & Imma Della Rosa di Agronotizie – Image Line
6) Matteo D’Arco & Donatello Chirico (Anubias)
7) Dr Mattia Accorsi (C-LED)
8) Dr Agr Pierluigi Santoro (www.fioridoro.com)

Scarica il PROGRAMMA dettagliato, con la scaletta oraria, in fondo alla pagina

DURATA: 4 mattine - dalle ore 09.00 alle ore 12.30 - CORSO ATTIVATO

SEDE del CORSO: ON LINE su piattaforma GoTOWebinar

QUOTA ISCRIZIONE SCONTATA:   
430,00€ + IVA per le preiscrizioni ricevute entro il 30 settembre 2020
Dopo il 30 settembre, la QUOTA INTERA sarà di 530,00 + IVA 

Gratis le presentazioni del 1° Corso del 2019 (per chi ne fa richiesta, verranno inviate per mail prima dell'inizio del corso) per gli iscritti che non hanno partecipato al 1° corso del 2019.

SCONTI
50,00€ di sconto/persona, per i partecipanti al precedente corso del 4 febbraio 2019
50,00€ di sconto/persona, per iscrizioni di almeno due partecipanti della stessa Azienda (unica fatturazione). 
Le spese di viaggio, vitto e alloggio, sono a carico dei partecipanti

Posti disponibili: minimo 20, massimo 40.
Il corso si terrà solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

MODALITA' DI ISCRIZIONE
Scaricare il MODULO di pre-iscrizione al LINK in fondo alla pagina web 
Al momento della pre-iscrizione, il partecipante riceverà una comunicazione con le modalità di conferma di partecipazione.
- Per fare la pre-iscrizione al CORSO, compilare il modulo che avete scaricato ed inviarlo a: formazione@fritegotto.it
- E' possibile fare la pre-iscrizione, entro i termini sopra indicati, previo versamento del 50% della quota.
- Il SALDO dovrà essere effettuato il pagamento 10 giorni prima dell'inizio del corso.
- Per maggiori informazioni: Tel.: 348-7208196, o email: silvio@fritegotto.it 

CREDITI FORMATIVI:
- Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di frequenza che può essere valido ai fini del riconoscimento dei crediti formativi professionali.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE DA DIRITTO A:
- Partecipazione al corso webinar
- Atti del corso in PDF
- Raccolta di materiale didattico in PDF
- Attestato di partecipazione

ANNULLAMENTO O RINUNCIA:
- Qualora il corso non si tenga o venga annullato per mancato raggiungimento del numero minimo o per qualunque altra causa attribuibile all'organizzazione, sarà restituito integralmente quanto versato.
- Se la rinuncia perviene con un preavviso superiore ai 15 giorni dall'inizio del corso sarà restituito integralmente quanto versato, detratte le spese bancarie per il bonifico.
- Se la rinuncia perviene 7 giorni prima dell'inizio del corso sarà restituito integralmente quanto versato, con una penale del 15%.
- Se la rinuncia perviene entro 3 giorni lavorativi dall'inizio del corso sarà restituito solo il 50% di quanto versato.
- Se non viene comunicata alcuna rinuncia entro l'inizio del corso verrà trattenuta l'intera quota versata ed emessa regolare fattura.